Discussioni astronomiche
 

Ora che philae e tornata operativa ...

GIulia 14 Giu 2015 18:55
..al 100% , ha qualche minima possibilita' di manovra ?

Mi sembra che abbia una specie di braccio meccanico,
oppure e' piantata li dove e' atterrata ?
Si lo so che ha degli arpioni piantati nel ghiaccio , ma mi pare che non abbia
l'inclinazione ottimale per i pannelli.

Giulia
pgm 16 Giu 2015 13:29
Il 14/06/2015 18:55, GIulia ha scritto:
> ..al 100% , ha qualche minima possibilita' di manovra ?

se non è 100 è molto più di zero
>
> Mi sembra che abbia una specie di braccio meccanico,
sembra, .... HA !

> oppure e' piantata li dove e' atterrata ?
da scoprire
> Si lo so che ha degli arpioni piantati nel ghiaccio ,
> ma mi pare che non abbia l'inclinazione ottimale per i pannelli.

a quella distanza e condizioni bisogna accontentarsi
> Giulia

Ma è già notevole il risultato
Avrà delle riduzioni operative
ma non mancheranno belle sorprese
abbi fede
noquarter 23 Giu 2015 12:25
Il giorno lunedì 15 giugno 2015 08:55:03 UTC+2, GIulia ha scritto:
> ..al 100% , ha qualche minima possibilita' di manovra ?

no e' tipo una tartaruga schienata, incastrata in un crepaccio


> Si lo so che ha degli arpioni piantati nel ghiaccio , ma mi pare che non abbia
l'inclinazione ottimale per i pannelli.

eh purtroppo non hanno funzionato, non si sa il perche' anche se si e' capito
che c'e' uno strato molto soffice sopra uno durissimo (che ha rotto un martello
che doveva saggiarlo)
pgm 25 Giu 2015 08:07
Il 23/06/2015 12:25, noquarter ha scritto:
> Il giorno lunedì 15 giugno 2015 08:55:03 UTC+2, GIulia ha scritto:
>> ..al 100% , ha qualche minima possibilita' di manovra ?
>
> no e' tipo una tartaruga schienata, incastrata in un crepaccio
>
>> Si lo so che ha degli arpioni piantati nel ghiaccio ,
> ma mi pare che non abbia l'inclinazione ottimale per i pannelli.
> eh purtroppo non hanno funzionato, non si sa il perche'
> anche se si e' capito che c'è uno strato molto sofficesopra
> uno durissimo (che ha rotto un martello che doveva saggiarlo)

molto spiacente
e pensieroso a considerare come molte opere
umane siano in grado di superare il più e
poi costrette a fermarsi al meno.

(ieri leggevo come i crociati medievali
persero una grossa battaglia per il motivo
che i loro cavalli avevano mangiato male..)
Bernardo Rossi 25 Giu 2015 09:07
On Thu, 25 Jun 2015 08:07:28 +0200, pgm
<piergiorgio.marchiori@alice.it> wrote:

>e pensieroso a considerare come molte opere
>umane siano in grado di superare il più e
>poi costrette a fermarsi al meno.

Anche il piu' non e' una cosa unica, ma e' composto da infiniti meno.
Ragione per cui ogni minimo dettaglio ha il suo peso perche' una cosa
riesca.
E se un dettaglio va male, il risultato totale non potra' essere
diverso.

--

Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi
ADPUF 25 Giu 2015 19:10
noquarter 12:25, martedì 23 giugno 2015:
> Il giorno lunedì 15 giugno 2015 08:55:03 UTC+2, GIulia ha
>
>> ..al 100% , ha qualche minima possibilita' di manovra ?
>
> no e' tipo una tartaruga schienata, incastrata in un
> crepaccio


Ma non era stato previsto il possibile ribaltamento?

Diversi insetti (coleotteri) sono capaci di raddrizzarsi anche
se schienati.


>> Si lo so che ha degli arpioni piantati nel ghiaccio , ma mi
>> pare che non abbia l'inclinazione ottimale per i pannelli.
>
> eh purtroppo non hanno funzionato, non si sa il perche' anche
> se si e' capito che c'e' uno strato molto soffice sopra uno
> durissimo (che ha rotto un martello che doveva saggiarlo)


Che succederà al passaggio al perielio?


--
AIOE ³¿³

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Discussioni astronomiche | Tutti i gruppi | it.scienza.astronomia | Notizie e discussioni astronomia | Astronomia Mobile | Servizio di consultazione news.